sabato 6 giugno 2009

Clafoutis di ciliegie al latte di cocco e cioccolato



Oggi ci sono venuti a trovare degli Amici e ho preparato questo clafoutis che è sembra aver incontrato il gusto di tutti.

Ecco la ricetta:

300 gr. di ciliegie con il nocciolo
150 gr. di farina
150 gr. di gocce di cioccolato
140 gr. di zucchero
20 gr. di burro
4 uova
120 gr. di latte di cocco
1 bustina li lievito
un pizzico di sale e 1 di vaniglia

Togliere i gambi alle ciliegie, e disporle in una pirofila di ceramica o di vetro che avrete imburrato e cosparso di zucchero.
Sbattere le uova con lo zucchero, unire il burro, la farina, il latte di cocco e il lievito il sale e la vaniglia. Versare il tutto delicatamente sulle ciliegie e poi aggiungere le gocce di cioccolato.

Infornare per circa 35 minuti a 180°. Si serve sia freddo che tiepido a piacere, con queste dosi si fanno 6 belle porzioni o 8 giustine.

Niente foto, lo abbiamo mangiato....

Ecco le foto fatte da loro partendo da questa ricetta ma con le loro modifiche, non viene voglia di assaggiare?

6 commenti:

Scribacchini ha detto...

Ciomp! Oh si si !!! Kat

Scribacchini ha detto...

ps: siccome lo faremo presto, la foto ti arriverà altrettanto presto ;-)))

marinella ha detto...

Grazie ragazzi, domani posto la ricetta di quello che ho fatto con gli avanzi di oggi. Baci

dede ha detto...

con commensali del mio calibro le porzioni arrivano a quattro si e no

marinella ha detto...

Dede, ti capisco, anche da me sovente capita. baci

marinella ha detto...

Erne, lo sport fa venire fame, e comunque è un bene aver uno svuota frigo a tiro. Il problema è svuotare la dispensa, ho tutta una serie di "semi" vari che devo assolutamente usare in qualche modo.
Prova il clafoutis, vedrai che ti piacerà, la stessa ricetta, anche usando del latte normale, può essere usata con quasi tutta la frutta. e' ottimo con le prugne, le albicocche, addirittura con le arance o l'ananas, diciamo che tutta la frutta un po' acidula va benissimo. L'uva spina poi è ottima. baci a presto