mercoledì 16 giugno 2010

Ho deciso di esercitare il mio diritto di scelta

Non se ne può proprio più, già da tempo ormai boicotto il telegiornale di Rai 1, che ci racconta solo più facezie e informazioni assolutamente parziali e di parte.

Ascolto Radio 2, praticamente da sempre durante la giornata e fatico a digerire i cambiamenti di palinsesto avvenuti negli ultimi tempi.
Ormai ero arrivata al punto di sentire i Conigli al mattino, (chissà per quanto ancora ce li manterranno) e poi cambiavo canale fino alle 11 per sentire gli amici di Grazie per Averci scelto. Poi, di nuovo salto, fino alle 18 per sentire Caterpillar.

Ormai le trasmissioni degne di essere ascoltate erano rimaste veramente pochissime, quelle poi che facevano cultura, sono state le prime ad essere eliminate.

Da oggi, e all'improvviso (anche se si sapeva che la trasmissione stava per finire e che non sarebbe tornata il prossimo autunno) hanno cancellato anche Grazie Per.

Quando è troppo è troppo.

Ho deciso di smettere di ascoltare Radio 2.

Ci sono moltissime altre radio validissime e sono sicura che i nostri beniamini non avranno difficoltà ad essere ricollocati, visto che molte radio a diffusione nazionale non vedranno l'ora di raccogliere tutti gli ascoltatori delusi, che come me, non sono disposti ad ascoltare qualsiasi cosa gli venga propinato.


Noi abbiamo in mano una grandissima leva, ma siamo sempre molto restii ad utilizzarla per esercitare le nostre scelte.

E' come per tutte le altre cose, fintanto che non smettiamo di acquistare cose che contengono un sacco di ingredienti spazzatura, continueranno a propinarceli.
Ma la maggiorparte di noi, non ha tempo di leggere le etichette, di informarsi, in fondo di pensare alla propria salute e di pretendere che quello che ci viene venduto, e che paghiamo fior di soldoni, sia Sano.

Bene, da oggi, oltre ad occuparmi della mia salute fisica scegliendo solo cose sane, naturali, prive di chimica intossicante, possibilmente a basso impatto ambientale, ecc..., mi occuperò anche seriamente di quello che mi fa bene psicologicamente.

Per fare questo, eserciterò attivamente il mio diritto di scelta, smettendo di ascoltare RADIO 2.

5 commenti:

Blueberry ha detto...

Hai fatto benissimo, anch'io ho smesso di guardare il Tg della Rai e ultimamente ascolto radio Capital. Penso che ti possa piacere. Alle 8.30 di mattina c'è la rassegna stampa con Luca Bottura, bellissima e divertente, lui molto pungente e diretto. Mi farai sapere ;-)

marinella ha detto...

ok Blue, domani la sento. ciao

Ernestina ha detto...

ciao Marinella, non ho l'abitudine di ascoltare la radio e quindi non ero a conoscenza di questi cambiamenti...fai benissimo ad esercitare il tuo diritto di scelta!
Per quanto riguarda la Tv, tutti i tg sono inguardabili, sono costretta a seguire il tg della 7..giusto per ascoltare qualche stringata notizia..per lo meno non c'è gossip e cretinate varie.
ciao

marinella ha detto...

Ciao Erne, noi abbiamo il satellite quindi riusciamo a sentire qualche altra campana, ma mi capita sovente di andare a sentire canali francesi o inglesi oppure Euronews, tanto per sentire qualche cosa meno di parte.
Baciotti

valverde ha detto...

Ma sai che ho ascoltato anch'io il ruggito del coniglio per anni?!! e quando esisteva il forum ci scrivevo ( io dal 2003 fino alla chiusura!) ora hanno un blog risicato e non scrivo più... e per la radio..beh lasciamo fare ... in certe zone è difficilissimo sintonizzare radio 2 ...pfui! e sarebbe un "canale" nazionale..mah!
ciao cara, bacioni
valverde