sabato 11 agosto 2007

Notizie di Bella

A grande richiesta ecco le ultime notizie!
Bella mi parla di nuovo, ma è un'osso duro, si riprende con lentezza ma sta già meglio. L'ho fatta vedere dal veterinario giovedì scorso, dopo oltre due settimane di "cibo intensivo". L'ha trovata malissimo, nel senso che non riesce a capacitarsi del fatto che un gatto si possa ridurre in quel modo senza avere altre malattie, è dolente quasi in tutto il corpo, probabilmente è stata picchiata, quindi mi ha dato delle iniezioni da farle.
Non Vi dico l'impresa per farle la puntura, l'architetto la placca con decisione e io buco, le miagola, si dibatte, io mi sbrigo, lei si divincola, l'architetto resiste e alla fine l'operazione è compiuta! Meno male che sono solo 4 le iniezioni da fare!
Il veterinario non era pessimista ma neanche ottimista, dice di continuare ad alimentarla, e vedremo come andrà, dice che si è mangiata anche i muscoli, quindi sarà molto lungo farla riprendere. Quando sarà meno dolente vedremo di farle delle analisi per capire esattamente come sta.
Io non mi sono demoralizzata per questo, secondo me si tratta di una gatta che ha vissuto in appartamento, magari con una persona anziana che è mancata o che è stata messa in un ricovero (sembra abituata ad una vita molto tranquilla), la devono aver spersa e quindi non sa proprio come fare procurarsi il cibo in autonomia. Mi sono convinta di questo perchè al mattino per esempio, anche se ha fame, non va in cucina se non mi alzo. Io le lascio sempre del cibo a disposizione ma Lei invece miagola fino a quando mi alzo, e poi si precipita in cucina, (mentre io vado in bagno) e a questo punto mangia quello che ha nel piatto. Dorme sul lettone contro le nostre gambe, sporca solo nella lettiera (a volte anche un po' fuori) ma non esce neanche sul terrazzo, mangia il cibo da gatti solo per disperazione, ma gradisce carne e pesce crudo, e questa sera ho scoperto che le piace anche il tonno al naturale in scatola! E' sicuramente abituata a bere latte che non le da disturbi intestinali. Insomma per me è solo stata sempre in casa.
Per fortuna se sta sola a casa si alimenta lo stesso, quindi non credo che il problema si porrà adesso che andiamo via qualche giorno, e poi la lasciamo a casa col figliol prodigo che si occuperà dei gatti. Davide ha molta pazienza con i mici, un paio di anni fa si è dovuto occupare di Sibelius che si era fatto una lesione alla cornea proprio una settimana prima che partissimo per le vacanze e doveva mettere le gocce nell'occhio del micio 8 volte al giorno. Inoltre aveva a che fare con un gatto costretto a stare chiuso in casa per le medicazioni ma che è abituato ad uscire in giardino. In quell'occasione Davide è stato un santo perchè Sibelius miagolava tutto il giorno e tentava l'evasione continuamente.
Tornando a Bella, siamo rimasti d'accordo con il veterinario che avremmo atteso che si riprenda per fare analisi e vaccinazioni, secondo lui ci potrebbero volere anche sei mesi! Quasi non credeva che Bella fosse già in migliori condizioni di quando è arrivata da noi.
Bene adesso auguro di nuovo a tutti un buon proseguimento, e al nostro rientro vi darò ulteriori notizie delle mie belve! A presto.

3 commenti:

Gli Scribacchini ha detto...

Grazie per le notizie!
Faccio il tifo per Bella: sono certa che con le tue cure (e quelle del figliol prodigo) si rimetterà. Chi, come noi, si occupa di gatti, sa che quei piccoli mucchietti di pelo e cocciutaggine hanno capacità di recupero insospettabili, quindi code incrociate e pensieri positivi!
Una storia per vedere rosa? Eccola: il lieto evento da Paola! :-)
Ancora buone vacanze!
Patt

Morrigan ha detto...

Una grattatina alla micia e un buon viaggio a te e a tuo marito.
Buona scorpacciata di ciò che più vi è gradito.. fate i bravi!
;-D

marinella ha detto...

Grazie Pat per il tifo, sopratutto che Bella con le punture si riesce a muovere meglio, quindi si lava e inghiotte pelo, risultato, questa mattina ha rimesso per tutta la casa, dovrò riuscire a tosarla un pochino prima di partire! Un abbraccio.