domenica 14 ottobre 2012

Venerdì scorso nuovo laboratorio di cosmetica

Anche questa volta eravamo in poche, ma abbiamo lavorato parecchio.
Per prima cosa abbiamo fatto un latte detergente, da usare sul viso ma non sugli occhi, visto che abbiamo usato parecchi oli essenziali.
Il latte detergente non è sempre facilissimo da fare perché si tratta di un prodotto che deve avere una fase oleosa limitata, al massimo 30% del totale degli ingredienti, in compenso la fase acquosa elevata rende a volte difficile mantenere un'emulsione omogenea.  Abbiamo visto come fare per creare l'emulsione e come mantenerla, il risultato è stato un bellissimo latte dal profumo speziato molto gradevole. 
Poi abbiamo fatto il tonico, funzionale, con un pizzico di aloe per renderlo poco agressivo e per combattere la punta di alcool che contiene. Il risultato è un liquido leggermente denso, per rendere l'idea direi come se fosse oleoso, ma naturalmente si tratta solo della consistenza si usa esattamente come il tonico normale, per togliere il latte detergente, senza lasciare la pelle arida.

Per ultimo abbiamo fatto lo struccatore occhi (ottimo anche per togliere le tracce di rossetto), anche questo di semplice realizzazione, anche se occorre una piccola dose di un tensioattivo specifico che occorre per forza acquistare, ma ne vale assolutamente la pena.

La prossima volta mi hanno chiesto di vedere come si fa lo sciampo solido, il balsamo per i capelli e, se avremo ancora un po' di tempo anche il deodorante spray.    

Ne approfitto per dire che alcune persone mi hanno chiesto di attivare una nuova serie di laboratori il sabato pomeriggio, quindi se ci fossero delle persone interessate, fatevi sentire che vediamo di organizzarci.
 


2 commenti:

adamus ha detto...

Ciao Marinella. Tu sei sempre in grande attività. Credo sia bellissimo sperimentare sempre cose nuove, e poi con quello che costano i cosmetici... Il far da se ripaga sempre e almeno sai pure cosa Ti metti sul viso.
Io ultimamente sono impegnatissimo a fare il nonno, mia figlia lavora e la piccola Gaia (8 mesi)dobbiamo accudirla io e consorte.
Ciao Mary, a presto.

ecchi ecobio ha detto...

wow! perchè ho scoperto solo ora il tuo blog! anch'io mi faccio i cosmetici da sola, io sono di Rimini, tu? farei volentieri i tuoi laboratori! passa da me:)