giovedì 23 giugno 2011

Achard de légumes - da provare assolutamente

Questa ricetta in casa nostra va molto, quindi ve la ripropongo anche se mi pare di avervela già citata in passato.

Si tratta di una ricetta tipica dell'isola della Riunione vicino a Madagascar.

prevede l'uso di una specie di zucchina pelosa che in realtà è più vicina ai cetrioli che alle zucchine, in Italia l'ho trovata sia all'Essel****a che da Euro**in, e anche nei negozi di cibi etnici. Ha molti nomi, mi pare che si trovi sotto il nome di chuchu, in francese si chiama chaiotte o christophine, è un frutto tendenzialmente di origine tropicale ma inizia ad essere coltivato anche da noi.
Volendo può essere sostituito con delle zucchine, ma il gusto cambia un po'

Questa foto è tratta da wikypedia

Si possono trovare più o meno pelose a volte anche con degli aculei morbidi, vanno sbucciate con un pelapatate, all'interno ci sono dei semi come nei cetrioli, ma si possono lasciare.

La ricetta per 6 persone prevede: adatta alla FMD e alla PALEO

150 gr per tipo di: carote, chouchou, cavolo verza bianco, fagiolini (che ho sostituito con delle taccole)
50 gr di cipolla
25 di zenzero fresco
2 spicchi di aglio
un cucchiaio di curcuma
peperoncino fresco (se gradito)

Tagliare a listarelle tutte le verdure pulite
Pelare l'aglio e lo zenzero e tritarli fini oppure frullarli con un cucchiaino di sale

Far saltare in olio la cipolla tritata con l'aglio lo zenzero e il cucchiaio di curcuma

Aggiungere il resto delle verdure tagliato a listarelle e far saltare il tempo sufficiente a scottare le verdure senza stracuocerle, devono rimanere croccanti.
Correggere di sale, aggiungere 2 cucchiaiate di aceto e spegnere il fuoco

In pratica si tratta quasi di un'insalata tiepida.

Se si sostituisce la curcuma con del curry, si ottiene la versione che preparano a Madagascar.





1 commento:

Marina ha detto...

Hummmm, gnam gnam... invogliante, assolutamente da provare, se ne sente già il profumo...!!
Baci