venerdì 23 dicembre 2016

OLIVE AROMATICHE

Queste olive le preparo quasi sempre sotto le feste, sono molto piacevoli e incontrano tantissimo



Ingredienti:

1 Barattolo grande di olive verdi intere o denocciolate *
1 grosso pugno di mandorle spellate o in alternativa di anacardi al naturale
1 limone biologico
2 o 3 gocce di olio essenziale di limone (non di più)
1 spruzzata di gin
3 o 4 cucchiai di olio EVO
1 pizzico di aglio in polvere


Procedimento:

* la scelta tra olive denocciolate o meno è legata a 2 cose : la prima i tempi, con le denocciolate le olive saranno pronte al consumo in 24 ore, con quelle intere, la preparazione va fatta almeno 4 gg in anticipo. La seconda è una questione di preferenze, alcuni amano olive intere altri deocciolate, L’importante è sceglierle di buona qualità e non usare quelle nelle buste di plastica.

Mettere le olive ben sgocciolate in una terrina, aggiungere le mandorle o gli anacardi (o anche entrambi) tagliare il limone a metà e spremerne mezzo, aggiungere il succo alle olive.
Con un coltellino affilato, tagliare a fettine sottilissime la seconda metà del limone e aggiungerlo al resto, con tutta la buccia, evitando solo il fondo spesso.
Spolverare il tutto con il pizzico di aglio in polvere, il quantitativo è a piacere ma meglio non esagerare con le dosi.
Aggiungere una bella spruzzata di buon Gin, circa 1 cucchiaio.
Versare 1 o 2 gocce di Olio Essenziale di Limone in un cucchiaio, aggiungere olio Evo e versare il tutto  sulle olive (è importante mescolare le gocce di olio essenziale con l’olio EVO prima di versarlo sulle olive, in modo che si distribuisca meglio, aggiungere, sempre col cucchiaio, l’olio restante e mescolare molto bene.

Le olive aromatiche sono pronte, ma sono migliori se si lasciano macerare per almeno 24 ore (se avete usato olive snocciolate) fino a 4 o 5 gg se avete usato olive intere.

Io in genere le ri travaso nel barattolo in cui le ho acquistate, e metto l’eccedenza in uno più piccolo.
Si conservano in frigo per almeno 10 gg. Ma in genere spariscono molto prima.

Ottima anche la variante Olive nere e arancio, stesso procedimento